Un Futuro in Australia?

Sono tanti quelli che partono per il continente australiano ogni anno, alcuni ci restano e si costruiscono un futuro in un paese lontano dal loro; altri, dopo un’incredibile esperienza di vita all’estero, scoprono di essere più vicini di quanto pensino alla propria patria e tornano in Italia. Nella mia famiglia siamo in due ad aver emigrato in Australia, un bel po’ di tempo fa il mio caro nonno materno ed io più di recente.

Phillip Island, Victoria

Partito in nave (si in nave, cui vollero mesi di viaggio) negli anni 50 dopo la seconda guerra mondiale, il nonno raggiunse la coste australiane con l’idea di trovare un lavoro che potesse mantenere se stesso e la propria famiglia in Italia.

Non conoscendo l’inglese si dovette inizialmente adattare ai lavori più umili, ma con tenacia e tempo riuscì a diventare muratore e insieme a tanti altri emigrati italiani come lui, costruì strade e ponti che ora usiamo ogni giorno per spostarci in città come Melbourne e Sydney. Al tempo fece tante conoscenze, pensò di trasferire tutta la famiglia con lui, ma trovò resistenza da parte della moglie (la nonna) che non si sentiva di intraprendere un viaggio così lungo con bambini piccoli al seguito. È così che con un po’ di dispiacere ebbe termine l’avventura australiana di mio nonno che però per il resto della sua vita non smise mai di parlare del suo amore per l’Australia, della sua brava gente e dei suoi meravigliosi paesaggi.

70 anni dopo il nipote (che non ha mai conosciuto il nonno di persona) si trasferisce a Melbourne. Per lui fortunatamente è possibile prendere un aereo (così ci vogliono ore e non mesi di viaggio), conosce l’inglese, ma a differenza del nonno non è sicuro di voler restare. Il nipote non ha una propria famiglia da mantenere nel paese d’origine, non ha legami indissolubili; ma dopo un’esperienza di lavoro in Giappone che gli ha cambiato la vita sa ciò che vuole per sé, che vuole dedicarsi al mondo dei viaggi, raccontare le sue esperienze in blog e portare altri avventurieri in viaggio con sé.

Sa che il percorso è ancora lungo e che ci sono ancora tante prove da affrontare, ma con la stessa tenacia del nonno sa che qualcosa di buono da tutto questo ne uscirà.

Hanging Rock, Victoria

Come vedete, due vite, due esperienze diverse.

Oggi ho voluto raccontarvi in breve queste due storie per farvi capire che nella vita non esistono formule magiche o scorciatoie, ci sono troppe variabili e a volte anche un pizzico di fortuna può fare davvero la differenza.

Se sognate di trasferirvi in Australia o in qualsiasi altro paese (non necessariamente all’estero) al mondo che vi sta particolarmente a cuore, fate una lista di ciò che vi spinge a voler compiere questo passo. Elencate i motivi per cui pensate di volervi trasferire, quali sono le cose che guadagnereste, ma che anche perdereste in questo percorso; perché come sicuramente saprete, nulla si guadagna senza grandi sacrifici. Non lasciatevi scoraggiare dalle difficoltà, se saprete giocare bene le vostre carte avrete successo nella vostra scelta.

Ora ditemi voi se avete mai pensato di trasferirvi lontano dal vostro paese d’origine, quali sono le ragioni che vi spingono a farlo, ma soprattutto, dove vorreste andare. Sono curioso di leggere le vostre storie!

Autore: Edoardo Polo

Ciao, sono Edoardo, la tua guida in Australia!
Ad agosto 2019 mi sono trasferito a Melbourne inseguendo un sogno.
Ora mi trovo qui a vivere in un paese che ha tanto da dare e da scoprire.
Con questo blog proverò a portarvi con me durante le mie esperienze e i miei viaggi. Vi racconterò storie e vi mostrerò questa magica terra attraverso le mie foto.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...